Crea sito
Daniwella Felicità e passione in cucina

Muffin e Cupcake

Muffin Fave e Pecorino – Ricetta Salata Facile e Sfiziosa

Muffin Fave e Pecorino – Ricetta Salata Facile e Sfiziosa

I muffin fave e pecorino sono delle mini tortine morbide, gustose e che sanno di primavera. Sono la versione salata dei classici muffin dolci. Sono facili e  veloci da preparare, una volta sgusciate le fave il gioco è fatto. Per i muffin fave e pecorino vi occorrerà una ciotola e una forchetta, mescolare gli ingredienti insieme e l’impasto è pronto per essere infornato. Il segreto dei muffin sta nel non mescolare troppo a lungo l’impasto ma solo lo stretto necessario. In poco tempo avrete sul vostro tavolo dei deliziosi muffin fave e pecorino profumatissimi, morbidi e golosi grazie al connubio fave e pecorino che è da sempre intramontabile. Potete utilizzarli come antipasto della domenica per stuzzicare l’appetito o per un’aperitivo rinforzato, un happy hour casalingo con gli amici di sempre, potete mangiarli per una cena in terrazza al posto di pane e pizza, squisiti per un buffet e feste di ogni tipo, ma possono anche essere trasportati al mare, in montagna, nelle gite fuori porta. Se li rifarete scrivetemi qui sotto nella sezione commenti e fatemi sapere com’é andata, se vi sono piaciuti o nel caso qualcosa sia andato storto, le vostre domande, sarò felice di rispondervi e insieme troveremo la soluzione. Vi chiedo un favore grandissimo che vi impiegherà solo pochissimi secondi del vostro tempo, aiutatemi condividendo questo articolo sui social, utilizzate l’icona di Facebook o Twitter che si trova sotto al titolo della ricetta. Tante condivisioni, tante nuove ricette che vi faranno fare sempre un successone, garantisce Daniwella.

DIARIO DI BORDO

La presenza delle fave sulle bancarelle del mercato confermano sempre l’arrivo della bella stagione, quel confine tra un’inverno che finisce e una primavera che inizia. All’inizio di quest’anno mi ero decisa a mettere questa ricetta sul blog e di farlo appena avrei visto le fave arrivare sulle bancarelle del mercato. E’ stata proprio durante la seconda settimana di quarantena che ho visto le fave per la prima volta quest’anno ma tra una ricetta e un’altra che aveva la precedenza siamo arrivati ad oggi. Finalmente ci sono riuscita, perché la bontà di questi muffin merita proprio la nostra attenzione. Chi mi ha seguito sulle stories ha visto che li ho preparati domenica, e dopo averli fotografati li ho serviti come antipasto. E’ una ricetta che faccio da tanto tempo e che riscuote da sempre un grande successo. Era arrivato il momento di mettere per iscritto l’accostamento intramontabile primaverile per eccellenza, e l’ho fatto attraverso questi muffin fave e pecorino. Quindi benvenuti al mio happy hour, vi offro virtualmente un buon calice di vino e i miei muffin salati fave e pecorino. Salute !!!

 

Dose : 16 porzioni
Preparazione : 20 minuti
Cottura : 15

 

Ingredienti

400 g di farina 00
3 uova medie a temperatura ambiente
160 g di burro sciolto intiepidito
100 g di pecorino romano grattugiato
100 g di fave sgusciate
170 ml di latte intero fresco
3 cucchiaini abbondanti di lievito per torte salate
un pizzico di sale

 

LA RICETTA CON TUTTI GLI STEP

Preriscaldate il forno a 180°. Riempite con i pirottini uno stampo per muffin. Sbucciate le fave privandole sia della prima che della seconda pellicina.

Tenetele da parte.

Sbattete le uova, unite poco alla volta la farina e il latte.

Aggiungete il burro sciolto intiepidito.

Poi il pecorino e il pizzico di sale.

Infine aggiungete le fave con il lievito setacciato. Mescolate lo stretto necessario ad incorporarle all’impasto.

Versate poco più di un cucchiaio di composto in ogni stampino.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti, finché in muffin saranno dorati in superficie.

Ecco come appaiono all’interno.

I MIEI CONSIGLI

Sciogliete il burro in microonde o a bagnomaria e poi fatelo intiepidire prima di aggiungerlo agli altri ingredienti.

Vi consiglio vivamente l’uso del dosa-gelato per trasferire l’impasto dalla ciotola alla teglia per muffin, perché una pallina di impasto all’interno del dosa-gelato corrisponde perfettamente alla dose per 1 muffin.

Il dosa gelato è molto comodo perché grazie a lui non c’è il pericolo dell’impasto che cola nella fase del trasferimento in teglia. Purtroppo qualche giorno fa ho detto addio al mio dosa gelato perché si è rotto, a breve lo ricomprerò, perché senza non riesco a stare, è veramente molto molto comodo.

Per ottenere dei muffin morbidi l’impasto deve rimanere grumoso, e rispettate la dose che vi ho scritto, non più di un cucchiaio di impasto dentro ogni pirottino, altrimenti non avrete lo stesso mio risultato.

Per avere una distribuzione migliore delle fave all’interno di ogni muffin se volete potete sgranare ulteriormente ogni fava dopo che avete tolto tutte e due le pellicole che le rivestono.

Per rendere i muffin belli anche dal punto di vista cromatico scegliete dei pirottini carini tendenti al giallo o al verde.

 

Questa ricetta è tratta dal libro LA CUCINA di Roma e del Lazio 

 

 

Buon appetito!

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

 

Cupcake mimosa – Ricetta Facilissima

Cupcake mimosa

Diario di bordo
Avevo sempre sottovalutato i cupcake, ma con l’apertura del mio blog di ricette ho affrontato tante sfide culinarie e il risultato finale è una soddisfazione profonda, superare i miei limiti e riuscire a realizzare un dolce o una pietanza che sembra difficile, mi rende felice perché è così che mi sento quando cucino. E la riuscita di questi magnifici dolcetti mi rende soddisfatta pienamente. I cupcakes mimosa sono un miscuglio di 3 dolci che sono i cupcake, i muffin, e la torta mimosa. Qui a Pescara, nei negozi di pasticceria potete trovare sia la torta Mimosa classica, sia le Mimosette, dolcetti più piccoli a forma di cupola completamente ricoperti di panna e di briciole di Pan di Spagna. Ma vi assicuro, che questi cupcake li sostituiscono degnamente. La ricetta di base è tratta da un piccolo libricino che comprai anni fa che riportava ricette diverse di cupcake e muffin, ma il ripieno e la copertura è un’idea mia. Io ho solo portato a 2 cucchiai la dose di latte, perché nel libro era scritto solo 1 cucchiaio. Ora vi lascio alla ricetta. Come sempre, il colore giallo, la fa da padrona.

Un cupcake è una mini tortina dolce cotta in un pitottino di carta forno all’interno dello stampo dei muffin. La ricetta originale prevede una glassatura detta frosting, una farcitura e una decorazione. I cupcakes vengono solitamente utilizzati per accompagnare il rito del tè pomeridiano o come golosa merenda del pomeriggio. I cupcakes mimosa sono un dolcetto buonissimo che non impegnano tanto nella loro realizzazione perchè si preparano facilmente. Se cercavate un dolce semplice e goloso da presentare stasera per festeggiare la festa della donna questa ricetta fa al caso vostro. Pochi semplici ingredienti che sono presenti in tutte le dispense casalinghe. Leggete la ricetta fino alla fine perchè è sempre in ultimo che trovate i miei trucchetti e consigli per realizzarli al meglio. Auguro a tutte voi una piacevole serata all’insegna dell’allegria e dell’amicizia. Buona festa della donna a tutte voi.

Prima di lasciarvi al passo passo vorrei chiedervi una facile collaborazione, aiutatemi a capire se questa ricetta vi è piaciuta, potete farlo mettendo un “mi piace” e lasciandomi un commento proprio qui sotto nel blog – dove trovate scritto “lascia un commento”, io vi risponderò nel più breve tempo possibile. Questo è il modo più veloce in cui io e voi entriamo in contatto ed è il modo principale di farmi capire se queste ricette vi stanno piacendo e se le trovate di facile esecuzione, quindi commentate, commentate e commentate qui sotto. Grazieeee Enjoy #daniwella   

la ricetta passo passo

consigli e varianti

 Buon appetito!

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

Cupcake mimosa

Un cupcake è una mini tortina dolce cotta in un pitottino di carta forno all’interno dello stampo dei muffin. La ricetta originale prevede una glassatura detta frosting, una farcitura e una decorazione. I cupcakes vengono solitamente utilizzati per accompagnare il rito del tè pomeridiano o come golosa merenda del pomeriggio. I cupcakes mimosa sono un dolcetto buonissimo che non impegnano tanto nella loro realizzazione perchè si preparano facilmente. Se cercavate un dolce semplice e goloso da presentare stasera per festeggiare la festa della donna questa ricetta fa al caso vostro. Pochi semplici ingredienti che sono presenti in tutte le dispense casalinghe. Leggete la ricetta fino alla fine perchè è sempre in ultimo che trovate i miei trucchetti e consigli per realizzarli al meglio. Auguro a tutte voi una piacevole serata all’insegna dell’allegria e dell’amicizia. Buona festa della donna a tutte voi.

DIARIO DI BORDO

Avevo sempre sottovalutato i cupcake, ma con l’apertura del mio blog di ricette ho affrontato tante sfide culinarie e il risultato finale è una soddisfazione profonda, superare i miei limiti e riuscire a realizzare un dolce o una pietanza che sembra difficile, mi rende felice perché è così che mi sento quando cucino. E la riuscita di questi magnifici dolcetti mi rende soddisfatta pienamente. I cupcakes mimosa sono un miscuglio di 3 dolci che sono i cupcake, i muffin, e la torta mimosa. Qui a Pescara, nei negozi di pasticceria potete trovare sia la torta Mimosa classica, sia le Mimosette, dolcetti più piccoli a forma di cupola completamente ricoperti di panna e di briciole di Pan di Spagna. Ma vi assicuro, che questi cupcake li sostituiscono degnamente. La ricetta di base è tratta da un piccolo libricino che comprai anni fa che riportava ricette diverse di cupcake e muffin, ma il ripieno e la copertura è un’idea mia. Io ho solo portato a 2 cucchiai la dose di latte, perché nel libro era scritto solo 1 cucchiaio. Ora vi lascio alla ricetta. Come sempre, il colore giallo, la fa da padrona.

 

Dose: per 10 cupcake Tempo di preparazione: 20 minuti Tempo di cottura: 15/20 minuti Tempo totale di preparazione: 35 minuti  

Ingredienti:

115 g di burro ammorbidito o margarina morbida 115 g di zucchero semolato 2 uova leggermente sbattute la scorza di 1 limone grattugiato 100 di farina 00 1 cucchiaino di lievito 2 cucchiai di latte.

Per decorare:

250 ml di panna fresca montata zuccherata con pochissimo zucchero a velo 3 fette di ananas sciroppato limoncello q.b. o sciroppo di ananas q.b.

   

LA RICETTA PASSO PASSO

Preriscaldate il forno a 180°. Disponete i pirottini  sullo stampo da muffin. Lavorate il burro ammorbidito e lo zucchero in una ciotola capiente fino a che diventa un composto chiaro e spumoso.

Incorporate le uova sbattute un cucchiaio alla volta, e mescolate con cura dopo ogni aggiunta.

Aggiungete la scorza del limone grattugiata, le polveri con un setaccio e procedete con una spatola o con una  frusta a mano fino al completo assorbimento.

Unite lentamente il latte.

 Dovrete ottenere un composto dalla consistenza omogenea, che cade facilmente dal cucchiaio.

Versate 1 cucchiaio abbondante (non di più) di composto nei pirottini.

Fate cuocere in forno preriscaldato per 15/20 minuti, finché i cupcake risultano gonfi, dorati e sodi. Lasciateli raffreddare nella teglia per 10 minuti, poi trasferiteli su una gratella e raffreddateli completamente.

Tagliate la calotta.

Con un coltello svuotate delicatamente al centro il cupcake e mettete da parte il ripieno.

Bagnate l’interno dei cupcake e la calotta con  2 cucchiaini di limoncello se li volete con la bagna alcolica o con lo sciroppo di ananas se li volete con la bagna alla frutta.

Dividete la panna a metà, in una metteteci le fette di ananas scolate dal succo e fatte a pezzettini.  con questo ripieno riempiteci il dentro dei cupcake.

Con questo ripieno riempiteci l’interno dei cupcake.

Fate a quadretti piccoli la mollica dei capcake.

 Rimettete sopra la calotta e con un cucchiaio decorate con la panna rimasta. Versate sopra la panna i pezzettini di mollica dei capcake per dargli l’effetto della mimosa. I cupcake sono pronti.

       

Manteneteli in frigorifero a rassodare la panna fino al momento di mangiarli.

I miei consigli
Potete riempire i cupcakes con della crema diplomatica se questo ripieno vi piace di più.
Potete variare e scegliere n’altro liquore se non vi piace il limoncello.
Se non trovate limoni bio, optate per della vanillina o i semini di una bacca di vaniglia per aromatizzare l’impasto.

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui.  Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

 

MUFFIN SALATI CON ZUCCA E CIPOLLA

MUFFIN SALATI CON ZUCCA E CIPOLLA – RICETTA N° 245

INGREDIENTI 

290 g di farina 0 

110 g di farina manitoba

 2 bustine di lievito istantaneo per torte salate 

100 g di olio di semi di arachide 

2 uova di grandezza medio-grande

 200 ml di latte di soia 

300 g di zucca già pulita e tagliata a pezzi 

2 cipolle piccole o 1 grande 

semi di papavero q.b. (facoltativo)

sale e pepe nero in polvere q.b. 

3 cucchiai di olio e.v.o

1 ora

16 muffin

Questi buonissimi bocconcini sono ottimi per sotituire il pane, come antipasti per feste e buffet e da portare con voi in qualunque occasione ad esempio per una gita fuori porta. Io ho deciso di farli in dose doppia per Pasquetta e di stupire tutti gli amici per la loro bontà. Allora che aspettate ? Rimbocchiamoci le maniche, prendete tutto l’occorrente e prepariamo insieme i MUFFIN SALATI CON ZUCCA E CIPOLLA !!! E con questa ricetta vi faccio i miei migliori auguri di Pasqua che sia davvero serena passandola accanto alle persone che amate. 

la ricetta passo passo

CURIOSITA'

Udite udite, ecco una chicca che forse non ancora sapete a proposito di questi deliziosi dolcetti. In realtà la loro origine non è proprio a stelle e strisce… Pare infatti che sventolino bandiera britannica e che nell’antichità fossero dei dolci dal retaggio piuttosto modesto. Creati dagli avanzi di pane e rimasugli di biscotti con l’aggiunta di patate che conferivano morbidezza , erano un piccolo, dolce sollievo per la servitù dei grandi palazzi inglesi. Non ci è voluto molto però ai Lord capire che si trattasse di una vera delizia da leccarsi i baffoni blasonati, e ben presto sono diventati delle gustose varianti per il classico tea time delle 17!

Buon appetito!

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

TORTINE DI MELE E MASCARPONE MORBIDE E GUSTOSE

TORTINE DI MELE E MASCARPONE – RICETTA N° 244

INGREDIENTI

5 mele renette
250 g di farina 0
250 g di mascarpone
200 g di zucchero
4 uova di grandezza medio-grande
1 cucchiaino raso di cannella
1 limone non trattato-usate solo la scorza grattugiata
1 cucchiaino di aroma di vaniglia o in alternativa i semini di 1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiaini di burro d’arachidi (facoltativo)

 

 

 

1 ora

15/16 tortine

Avevo nel frigorifero 2 confezioni di mascarpone che stavano per arrivare alla scadenza. Non me la sono sentita di farci un tiramisù, quindi ho deciso di cuocerlo mettendolo all’interno di un dolce, e questo è quello che ne è venuto fuori.

Tortine di mele morbide, buone, gustose che più golose di così non si può. La seconda volta che le ho preparate ho aggiunto quello che io chiamo ” ingrediente segreto ” cambiando la forma del dolce usando uno stampo per torte del dm di 26 cm, ed è venuta fuori una bellissima torta di mele.

Ho sempre letto sui giornali di cucina, che la miglior mela da usare per fare una torta di mele è la renetta. E ho colto l’occasione di usarla quando una mia amica me le ha regalate. L’abbinamento è stato perfetto. Questo particolare tipo di mele hanno dato alle tortine quel certo non so che, e alle mie papille gustative è piaciuta tantissimo. Se non ne disponete, potete stare tranquilli, usate un’altra qualità di mele, le tortine usciranno buone comunque.

Lo stesso vale per l’ingrediente segreto. L’uso è facoltativo, ma aggiungere la quantità che troverete nelle dosi arricchirà il sapore delle tortine. Cosa aspettate quindi ? Correte subito a prepararle, e domani mattina comincerete la vostra domenica più allegri che mai, la vostra colazione si trasformerà in un momento unico nel suo genere appena metterete in bocca un pezzetto di queste fantastiche delizie alle mele.

Mangiate per colazione davanti ad un buon caffè caldo queste tortine danno il meglio di se. Aspetto i vostri commenti e le vostre foto per farmi sapere come è andata. Buona sabato sera a tutti. Un forte abbraccio dalla vostra Daniwella.

la ricetta passo passo

Buon appetito!

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

CUPCAKES AL CACAO CON FROSTING AL CIOCCOLATO

cUPCAKES AL CACAO CON FROSTING AL CIOCCOLATO – RICETTA N° 233

INGREDIENTI

35 g di cacao amaro

190 g di farina

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

1/4 di cucchiaino di sale

230 g di burro a temperatura ambiente

230 g di zucchero

2 uova medie a temperatura ambiente

120 g di panna acida –  cliccate qui per farla home-made

glassa per decorare a piacere – cliccate qui per la glassa al cioccolato  

60 minuti

18/20 cupcakes

Diario di bordo
La ricetta di questi golosi cupcakes al cacao con frosting al cioccolato doveva essere fantastica, per questo motivo ho usato la ricetta americana di Laurel Evans tratta dal suo libro American Bakery. Qui trovate il suo sito, e se vi piace l’America e tutto ciò che ci sta intorno, leggete i suoi racconti, che vi catapulteranno immediatamente in quei posti straordinari che solo lei sa descrivere in maniera tanto vivida. Siete curiosi di saperne di più ? Vi rimando qui, dove ho già scritto di lei.  Non ho cambiato nulla della ricetta, volevo che scopriste i sapori e il piacere di assaporare un dessert tradizionale americano come se lo mangiaste proprio li sul posto.

Avrei voluto pubblicare questa ricetta domenica, ma non ci sono riuscita. Avrei voluto pubblicarla ieri sera, ma non ci sono riuscita. La stesura è stata più lunga della realizzazione stessa del dolce. Con la ricetta dei cupcakes al cacao con frosting al cioccolato ho voluto esaudire la richiesta di Morena.  Inutile dirvi che la ricetta è super calorica, ma sono del parere che se bisogna fare un peccato di gola, deve essere fatto come si deve, e questo cupcakes ne vale davvero la pena. E aggiungo, che vi faranno fare un figurone, se li preparerete, per un’occasione speciale come le feste. L’entusiasmo nel fotografare il piatto con la nuova macchina fotografica, mi ha fatto dimenticare completamente di fotografare i cupcakes al completo. Quindi voi vedrete un solo cupcake fotografato. Buona giornata a tutti.

la ricetta passo passo

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

[arrow_sf id='4539']

MUFFIN ” DOLCETTO O SCHERZETTO ” ?

MUFFIN ” DOLCETTO O SCHERZETTO ” ? – RICETTA N° 216

Come ultima ricetta di Halloween dedicata ai bambini, vi propongo quella dei muffin alla zucca che io ho chiamato dolcetto o scherzetto perché all’interno dell’impasto ho messo 2 quadratini di cioccolato, che sciogliendosi con il calore del forno, hanno creato un ripieno davvero godurioso. Li ho realizzati al temine di un pomeriggio passato nuovamente a cucinare con la mia amica Martina. Con la zucca avanzata da una ricetta e una tavoletta intera di cioccolato, ho preso ciotola, stampo e pirottini e in men che non si dica, questi dolcetti erano già nel forno. Ho messo del cioccolato fondente al 72%, ma voi potete mettere quello che vi piace, cioccolato bianco, al latte, con nocciole o mandorle, oppure dei piccoli cioccolatini … fatevi ispirare dalla fantasia insomma. Con i pirottini che ho usato io sono riuscita a preparare 14 muffin.

Scappo a preparare le altre ricette che devo assolutamente pubblicare entro sabato. Un’abbraccio a tutti.

 

Dose : per 14 muffin
Preparazione : 20 minuti
Cottura : 25 minuti

 

Ingredienti :

250 g di farina 0
150 g di zucchero di canna
100 g di zucca già cotta frullata
130 ml di latte di soia
90 ml di olio si semi di arachide
2 uova grandi
1 bustina di lievito  per dolci (io ho usato quello bio vegan)
2 pizzichi di cannella in polvere
2 pizzichi di noce moscata in polvere
2 pizzichi di zenzero in polvere
1 tavoletta di cioccolato fondente al 72% da 100 g del tipo a quadratini

 

PREPARAZIONE :

Accendete il forno a 180°.
Sistemate i pirottini nello stampo da muffin.
In una ciotola setacciate la farina con il lievito e mescolate insieme allo zucchero e le spezie.

In un’altra ciotola mescolate le uova, il latte e l’olio. Unite le polveri agli ingredienti liquidi. Aggiungere la zucca e mescolate non troppo a lungo, il tempo di amalgamare tutto.

Riempite i pirottini per tre quarti e mettete 2 quadratini di cioccolato in ogni muffin.
Infornate in forno ormai caldo per 25 minuti.

Lasciate raffreddare completamente prima di mangiare.

 

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.

Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

CUPCAKE CON ALBERELLO DI NATALE CON FROSTING CAMY-CREAM – RICETTA N° 151

CUPCAKE CON ALBERELLO DI NATALE CON FROSTING CAMY-CREAM – RICETTA N° 151

Questi dolcetti così belli, possono essere un’idea per la cena della vigilia o il giorno di Natale. Bellissimi da vedere, divertenti da preparare e soprattutto buoni da mangiare. Per i cupcake ho usato la ricetta del libro che mi ha dato in prestito la mia amica Martina dal titolo “Cupcake il lato dolce della vita” edito dalla GRIBAUDO, mentre per la crema ho deciso di fare la camy-cream colorata di verde, che è una crema fredda a base di mascarpone, latte condensato e panna montata, il tutto colorata di verde. Credetemi divertimento assicurato. Vi lascio alla ricetta, e con questa colgo l’occasione per fare a tutti voi care amiche e amici del mio blog, un’augurio di  felice e serena cena della vigilia, insieme a tutti i vostri familiari, parenti e amici.

Buon Natale a tutti !!!

 

Dosi : per 12 cupcake
Preparazione : 15 minuti
Cottura :15/20 minuti

 

Ingredienti :

110 g di farina 00
mezzo cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino e mezzo di cacao
115 g di burro ammorbidito o margarina
115 g di zucchero
2 uova grandi
55 g di cioccolato fondente

 

Ingredienti per la glassa :

500 g di mascarpone
1 tubetto di latte condensato (170 ml)
150 ml di panna da montare fresca
colorante alimentare verde q.b. per vedere il procedimento cliccate qui sul link.

 

Ingredienti per decorare :

farina di cocco per decorare q.b.
stelline di zucchero q.b.

 

PREPARAZIONE :

Preriscaldate il forno a 180°. Posizionate 14 pirottini di carta in uno stampo da muffin.
In una ciotola grande setacciate la farina, il lievito e il cacao.

Aggiungete il burro, lo zucchero e le uova, sbattete tutto con un mixer fino ad avere un composto omogeneo.

Incorporate il cioccolato sciolto.

Versate il composto nei pirottini.

Fate cuocere nel forno preriscaldato per 15/20 minuti o finchè i cupcake non sono gonfi e sodi. Passateli su una gratella e fateli raffreddare.

Nel frattempo preparate la camy cream e aggiungete il colorante verde prima di incorporare la panna.

Passate la camy cream sulla base di alcuni dolcetti e immergeteli nella farina di cocco, per rappresentare la neve sotto l’albero.

Decorate ora con la crema : con una tasca da pasticcere provvista di bocchetta grande a stella, posizionate la bocchetta vicino al bordo esterno in cima al cupcake. Spremete la tasca con fermezza, e quando la glassa inizia a fuoriuscire, ruotate delicatamente la tasca in cerchio verso il centro del dolce. Dopo aver ricoperto il cupcake, smettete di premere la tasca e sollevate la bocchetta per creare un picco appuntito di glassa nel mezzo.

Potete inoltre fare un’altra decorazione in più creando sui cupcake piccoli ciuffetti appuntiti.

Decorate infine con le stellette di zucchero colorate per dare il tocco finale all’albero di Natale

Ed ecco i cupcake albero di natale decorate nei 3 modi suggeriti. Decidete se togliere o lasciare il pirottino.

 

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

HI HAT CUPCAKE OVVERO CUPCAKE DALL’ALTO CAPPELLO – RICETTA N° 148

HI HAT CUPCAKE OVVERO CUPCAKE  DALL’ALTO CAPPELLO – RICETTA N° 148

Questi li avevo adocchiati già un paio d’anni fa, ma voi sapete bene, come già vi ho raccontato tante volte che con l’apertura di questo blog, ho sperimentato ricette nuove che non avrei mai immaginato di fare. Questa è una delle tante, che mi sono decisa a fare quest’anno per le feste. Saranno esattamente nel mio menù, come portata dessert di fine cena della vigilia. Si ho pensato di presentare qualcosa di piccolo, che si mangia con un boccone, o quasi, al posto di una torta, ma per l’esattezza i dolcetti saranno 3, vi dirò quali sono gli altri due strada facendo.

Questi cupcake dall’alto cappello, sono dei dolcetti con base di cacao, con la superficie di meringa italiana, che viene tuffata nel cioccolato fondente per la glassatura, acquisendo alla fine la forma di alberello di Natale.



Prima di cimentarmi ho guardato ben 6 tra siti e blog, e 2 video, e alla fine ho preso in prestito un po’ qua e un po’ là, tra consigli, forma, dosi e ingredienti. Vi elenco di seguito i siti : I dolci di Chiara, Misya, Un dolce salato ! Sandra D, Marylu creazioni, La fabbrica dei cupcake, Parole di zucchero. Vi metto inoltre i link dei video; cliccate qui per vedere il primo, cliccate qui per vedere il secondo. Questi cupcake ricordano vagamente un dolcetto di tanto tempo fà, chiamato in diversi nomi differenti a seconda delle diverse case produttrici, c’è chi lo ricorda come Moretto, chi come Negretto e chi come Chicchiricchì. Ho iniziato titubante credendo di fare un macello perché non avevo un termometro alimentare per vedere la temperatura dello sciroppo, e ho finito soddisfattissima, felice e con un sorriso da parte a parte, quando la meringa risplendeva lucente su queste piccole creazioni di cioccolato. Provatele… e crederete alle mie parole !!! Un grazie particolare a Corrado e a Linda per avermi fotografato nei momenti in cui non potevo tenere la macchinetta da sola.

Buona festa dell’Immacolata a tutti.

 

Dose : per 14 cupcake
Preparazione : 50 minuti
Cottura : 12/15 minuti

 

Ingredienti per i cupcake :

125 g di farina 00
25 g di cacao amaro in polvere
mezzo cucchiaino di sale
1 cucchiaino di lievito
mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
35 g di olio di semi
40 g di burro fuso
170 g di zucchero
80 g di latte scremato
2 uova medio-grandi a temperatura ambiente

 

Ingredienti per la meringa italiana :

2 albumi
115 g di zucchero
40 ml di acqua
1 cucchiaio e mezzo di essenza vaniglia
4 g di colla di pesce

 

Ingredienti per la copertura :

190 g di cioccolato fondente al 70% (essenziale per dare alla copertura un gusto deciso)
2 cucchiai di olio di semi

 

PREPARAZIONE :

Accendete il forno a 180°. Inseriti i pirottini nella teglia dei muffin.
In una ciotola setacciate la farina, il sale, il lievito e il bicarbonato.

Aggiungete l’olio e il burro sciolto, mescolando per 3-4 minuti.

Mettete lo zucchero e il cacao setacciati e metà del latte, mescolate nuovamente per 3-5 minuti. Con una spatola morbida, grattate sempre il bordo della ciotola un paio di volte, per assicurarsi che tutti gli ingredienti vengano incorporati.

Versate il latte rimanente e le uova per 5 minuti.

Riempite i pirottini riempendoli per metà e cuoceteli per 12/15 minuti facendo la prova stecchino.

Togliete via dal forno e fate raffreddare completamente (potete come me farli anche 2 giorni prima e conservarli in una scatola di latta).

Fate ammorbidire la colla di pesce nell’acqua fredda.
Preparate lo sciroppo facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua e portate ad ebollizione.

Nel frattempo montate gli albumi a neve fermissima, quindi versate lo sciroppo bollente a filo continuando a montare.

Strizzate la colla di pesce, e fatela sciogliere nell’essenza di vaniglia bollente, versatela quindi sulla meringa continuando a montare fino a che non si sarà raffreddata del tutto.

Mettete la meringa nel sac a poche  e decorate subito ogni cupcake, Partendo dal bordo, fate un cerchio e girando intorno a spirale, creata la montagnetta.

Mettete i cupcake in frigorifero a raffreddare.

Una volta freddi, sciogliete il cioccolato fondente in una ciotola a bagnomaria, aggiungendo 2 cucchiai di olio di semi. Mescolate fino a che il cioccolato non si sarà sciolto completamente.

Trasferitelo in una tazza  e lasciatelo raffreddare per 10 minuti, mescolando ogni tanto.

Riprendete ora i cupcake e immergete la parte con la meringa nel cioccolato.

Se necessario, coprite completamente la meringa, aiutandovi con un cucchiaino.

Metteteli in frigo per far addensare il cioccolato.

Serviteli quando il cioccolato sarà completamente solidificato.

Ecco i miei HI HAT CUPCAKE.

Ed eccoli come si presentano all’interno.

Buona festa dell’Immacolata a tutti voi.

 

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA