Red Velvet Cupcake – ricetta originale e il trucco per un rosso impeccabile

I red velvet cupcake sono dei dolcetti monoporzione ghiotti, squisiti e molto scenografici. Sono un sorta di versione mini della torta Red Velvet famosa in America per questa visione pittoresca del suo colore rosso velluto in contrasto con la sua glassa bianca. La torta è famosa oltre che per il suo colore rosso intenso anche per la sua consistenza vellutata al palato. Infatti è una torta che non richiede di essere bagnata prima di essere farcita con la crema. I red velvet cupcake si preparano in poco meno di 15 minuti e subito dritti in forno. Quindi avrete una massima resa in un tempo minore rispetto al fare la classica torta intera.

 

Tutti i consigli, qualche trucchetto, le info sul latticello e sul colorante da usare per avere un rosso perfetto li trovate come sempre giù in fondo alla fine di tutti gli step. Quindi leggete tutta la ricetta per avere un quadro completo dopo di che mettetevi all’opera e programmate quando fare la ricetta. Questa è la mia proposta per San Valentino 2021. Prendete per la gola il/la vostro/a amato/a e questo dolcetto sarà il vostro modo di sorprendere la vostra dolce metà. Questo tipo di cupcake è perfetto inoltre per arricchire i vostri buffet di dolci per altre feste come Compleanno, festa di Laurea, Natale e Capodanno. 

 

DIARIO DI BORDO

Alcune di voi ricorderanno che circa una settimana fa avevo fatto un sondaggio sulle storie di Instagram. Allora molte di voi hanno chiesto che la prima ricetta che volevano vedere pubblicata per il tema San Valentino fossero i biscotti. E così è stato. Ora sono felice di accontentare anche chi aveva scelto una tortina. Questi cupcake Red Velvet sono veramente buoni. Preparateli anche voi e fatemi sapere come è andata sui social, pubblicando le vostre foto e taggandomi, solo in questo modo io potrò vedere le vostre foto.

Ti è piaciuta la ricetta? Fammelo sapere scrivendomi il tuo commento qui sotto, proprio sul blog. Aiutatemi a creare interazione anche qui sul blog, i vostri commenti fatti sotto questa ricetta per me sono importantissimi. Allora vi aspetto. Baci a tutte voi.

Enjoy #daniwella

 

 

Dose : per 10 cupcake
Preparazione : 20 minuti
Cottura : 20/25 minuti

 

Ingredienti 

60 g di burro morbido a temperatura ambiente
150 g di zucchero preferibilmente tipo zefiro
1 uovo medio a temperatura ambiente
20 g di cacao amaro
150 g di farina 00
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di colorante alimentare rosso
120 g latticello
1/2 cucchiaino di estratto vaniglia
1 cucchiaino e mezzo di aceto bianco (io ho usato quello di mele)

Ingredienti per la Cream Cheese 

75 g di burro morbido a temperatura ambiente
150 g di zucchero a velo
150 g di formaggio spalmabile freddo di frigorifero (tipo fhiladelphia)

 

 

LA RICETTA PASSO PASSO

Preriscaldate il forno a 170° modalità statica. Riempite con i pirottino una teglia per muffin. All’interno di una ciotola setacciate la farina, il cacao amaro e il bicarbonato. Mescolate e mettete da parte.

In una seconda ciotola mescolate il latticello, l’estratto di vaniglia, l’aceto bianco e il colorante alimentare. Tenete da parte.

In una terza ciotola capiente unite il burro con lo zucchero e montate con le fruste elettriche per 30/60 secondi in modo che si amalgamino per bene. Aggiungete l’uovo e montate fino ad ottenere un composto chiaro. Ci vorrà circa 1 minuto.

Aggiungere metà del composto liquido, far assorbire bene. Unite metà delle polveri e fate assorbire bene.

Proseguite con la metà del composto liquido, mescolate per bene prima di aggiungere la seconda metà delle polveri.

Montate a velocità massima per 1 minuto.

Riempite i pirottini e infornate in forno ormai caldo per 20/25 minuti. Fate sempre la prova stecchino e se sono cotti togliete via dal forno. Fate raffreddare completamente prima di procedere con la decorazione.

DECORAZIONE DEI RED VELVET CUPCAKE

In una ciotola mettere il burro morbido a temperatura ambiente (dev’essere cremoso), il formaggio spalmabile freddo e lo zucchero a velo setacciato. Azionate le fruste alla velocità minima, man mano che gli ingredienti cominciano ad amalgamarsi aumentate la velocità fino ad ottenere un composto cremoso e sodo.

Mettete la crema all’interno di un sac a poche e decorate la superficie del red velvet cupcake.

 

Buon appetito!

 

I MIEI CONSIGLI

  1. Se non avete a disposizione il latticello potete fare un valido sostituto in casa come ho fatto io. Per questa ricetta vi servirà 110 ml di latte tiepido e 1 cucchiaino di succo di limone. Mi raccomando ne freddo ne caldo ma latte tiepido riscaldato per pochissimo tempo sul fornello. Mescolate insieme i due ingredienti, coprite e lasciate riposare a temperatura ambiente per 15 minuti. Al termine noterete che il latte si è cagliato ed è pronto per essere usato per questa ricetta. Per una descrizione più completa del latticello potete cliccare qui, dove troverete un mio precedente articolo, dove descrivo un secondo modo per fare un sostituto sempre valido del latticello, fatto con 3 ingredienti.
  2. Vi consiglio di comprare il colorante rosso di buona marca in gel o in polvere, e vi sconsiglio l’uso di quelli liquidi che trovate nei supermercati, non otterreste lo stesso risultato e rischiereste di compromettere la buona riuscita della ricetta stessa. Sui vari siti di cucina consigliano le marche Decora o Wilton. Per reperirli dove recarvi in uno di quei negozi che vendono articoli per pasticceria o cake design. Io non sono riuscita a trovare le stesse marche sopra citate, ma mi sono affidata comunque alla buona qualità di un’altra marca che mi è stata consigliata in uno di questi negozi qui nella mia città. Le due marche sopra citate potete trovarle anche in vendita su amazon.
  3. Ho fatto tante ricerche su internet per capire come avere il cupcake red velvet perfetto anche sotto l’aspetto dell’originalità della ricetta stessa. A giudicare dal sapore, dal colore, dal risultato e della bontà del cupcake ho capito che il mio intuito ci ha azzeccato in pieno. Così tra le tante proposte del web ho scelto lei,  Nicole di Unicorns – eat cookies. Di Nicole mi piace tanto la positività e l’allegria che sprigiona nel suo canale. Grazie cara per questa meravigliosa ricetta.
  4. Per la decorazione ho sacrificato un cupcake tritandolo in un mixer, ma se preferite potete anche usare della frutta come un lampone cosparso di una leggerissima spolverata di zucchero a velo.
  5. La cream cheese proposta è utile per decorare torte, cupcake, carrot cake e tanti altri dolci.
  6. Potete congelare i cupcake fino ad un massimo di 2 mesi dentro un contenitore a chiusura ermetica.
  7. Una volta decorati potete conservarli in frigorifero ma ricordatevi che devono essere serviti a temperatura ambiente, altrimenti la crema risulterà dura a mangiarsi.
  8. Nel caso la crema risultasse troppo morbida (se fate la ricetta in estate potrebbe capitare) vi basterà metterla in frigorifero a rapprendere. Questo tipo di crema può essere conservata fino a 4 giorni in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico.
  9. Se il cupcake red velvet non dovesse bastarvi potrete leggere cliccando sul titolo la mia versione della Torta Red Velvet. 
Questo in foto è il colorante che ho usato io

 

BUON SAN VALENTINO A TUTTI

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *