Crea sito
Daniwella Felicità e passione in cucina

RICETTE DELLE FESTE

COME PREPARARE UNA PERFETTA ZUCCA DI HALLOWEEN JACK O’LANTERN – TUTTI GLI STEP ALL’INTERNO

COME PREPARARE UNA PERFETTA  ZUCCA DI HALLOWEEN JACK O’LANTERN – TUTTI GLI STEP ALL’INTERNO

Per la prima volta io e il mio compagno abbiamo preparato la zucca di Halloween. Operazione riuscita molto bene e che abbiamo duplicato subito dopo intagliando una seconda zucca. Fatto curioso è che  prima dell’introduzione della zucca dall’America, i primi Jack-O’- lantern venivano ricavati da grandi  rape, barbabietole e cavoli rapa. La prima che abbiamo intagliato era una zucca piccola, la classica zucca di Halloween, la seconda esattamente il contrario, grande non il doppio, ma come minimo il quadruplo, una zucca di 7 kg, con la buccia bitorzoluta (peccato che a noi non è rimasta nessuno delle 2, erano già prenotate). Guardate quanta polpa è uscita da quella zucca.

Abbiamo diviso la polpa ricavata dalla zucca con 6 famiglie. Io ci ho fatto una pizza crema di zucca e cipolle con rucola e scaglie di grana che potete vedere cliccando qui.

 

Passiamo ora alla preparazione della zucca.

 

 Per prepararla io mi sono munita di:
carta di giornale (per coprire il piano di lavoro), 1 pennarello nero, una zucchetta piccola che avevo nella mia raccolta che ho usato come riferimento per il disegno, ovatta e alcool etilico (per cancellare eventuali rimasugli di inchiostro del pennarello), un coltello a punta lungo e un coltello seghettato corto, 1 cucchiaio.
Procedimento: 
Disegnate con il pennarello la sagoma degli occhi, naso, bocca e l’intaglio superiore intorno al picciolo.
Cominciate a intagliare la calotta superiore.
Togliete i semi dalla calotta, e asportate un po’ di polpa, non esagerate, altrimenti la calotta si troverà senza più nessun appoggio. Se vi dovesse succedere, rimediate inserendo degli stuzzicadenti all’interno, messi in modo da permettere alla calotta di poggiarsi per avere il nuovo appoggio.
Ripulite l’interno dai semi e dalla polpa. Passate poi a intagliare gli occhi, il naso e la bocca. Cancellate con l’ovatta e l’alcool eventuali rimasugli di inchiostro.
Ecco come si presenta la zucca a fine operazione.
Mettete una candela apposita all’interno della zucca, e preparatevi a metterla fuori la porta o sul balcone sopra un rialzo.
Ed ecco a voi  JACK – O’- lantern

 

 

Non mi resta che augurarvi Buona festa di Halloween, sia che usciate fuori o rimanete a casa a festeggiare, sia che vi mascherate o no. E a chi sta cucinando le ricette a base di zucca, un buon lavoro e un buon appetito. Spero che qualcuna delle mie ricette possa avervi dato lo spunto per cucinare qualcosa di diverso dal solito.
BUON HALLOWEEN A TUTTI VOI.

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

 

ARGOMENTO DELLA SETTIMANA – N° 1 LA ZUCCA

 ARGOMENTO DELLA SETTIMANA – N° 1 LA ZUCCA

L’argomento della settimana è la zucca. Quando ci inoltriamo verso la fine dell’estate, non vedo l’ora di vederla sulla bancarella del fruttivendolo e cominciare a cucinarla. Ma come molti di voi sanno, su questo lato sono molto fortunata, perché io il fruttivendolo c’è l’ho in casa. E’ l’ortaggio che amo di più da sempre. La amo per le sue forme; enorme o di piccole dimensioni. Per la sua buccia; liscia o ruvida o addirittura bitorzoluta. Per il colore gioioso della sua polpa; il colore del sole. La amo per il suo sapore; un gusto dolce ma che si accompagna a meraviglia a quello salato. Questo ortaggio giunto dall’America, regna in autunno e in inverno. Ha forme così svariate, alcune così bizzarre da farle diventare simpatici soprammobili.

zucche2

 

Ortaggio fiabesco per antonomasia ( ricordate la zucca di Cenerentola trasformata in carrozza? ) la zucca è magica  anche e sopratutto in cucina.

zucche4
Scavate, diventano maschere o lanterne per la festa di Halloween, ma anche originali contenitori per minestre e tortelli.

zucche3

Diffusa nel nord dell’Italia come squisita protagonista di primi piatti, purè o torte, nel sud si preferisce fritta e insaporita con erbe aromatiche, aglio e aceto. Io la definisco così: sole d’inverno.
Dolce o salato è un’ortaggio versatile. Con la zucca si può realizzare un menù intero, dall’antipasto al dolce. Tortelli, risotti, creme e minestre, purea, frittelle, in carpione, in torte salate e dolci, si può preparare in tanti modi.

 

zucche8

Consigli più  

* Al momento dell’acquisto tenete presente che la zucca ha circa il 19% di scarto (buccia e semi) se acquistata intera, regolatevi quindi per il peso.

*Se la comprate a fette, controllate che non siano asciutte o appassite, che la polpa sia soda e il colore intenso.

*Consigliabile cuocerla in forno o a vapore, in dadi o in fette sottili; queste si possono friggere il olio con aglio e gustarle così, o in carpione, con aceto, capperi, foglie di menta.

*La zucca è buona soltanto se è matura, per saperlo immergetela nell’acqua, dovrà affondare.

zucche5
Per saperne di più

Ha proprietà sedative, rinfrescanti, lassative, diuretiche e antinfiammatorie intestinali.

Il suo abbinamento più tradizionale e più apprezzato è nel classico riso e zucca, ma può essere abbinata con altri ortaggi nella preparazione di eccellenti minestre e pietanze e grattugiata a mo’ di carota, può essere consumata cruda nell’insalata, in quest’ultimo caso la sua qualità deve essere ottima, perché altrimenti il suo sapore è veramente insipido.

100 g di zucca contengono:

calorie: 18
sodio: 1,5 mg
potassio: 351 mg
calcio: 20 mg
ferro: 0,9 mg
fosforo: 40 mg
vitamina C: 9 mg
proteine: 1,1 g
lipidi: 0,1 g
fibre: 2,65 g
acqua: 94,6 g

Vuoi conoscere altre ricette con la zucca ? Clicca sulla barra CERCA e scrivi : ricette con la zucca o ricette di Halloween … attendi qualche secondo e ti apparirà un’elenco di ricette tutte con la zucca.

zucche11

Buon appetito

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

 

LASAGNA CON LA ZUCCA – RICETTA N° 5

 LASAGNA CON LA  ZUCCA – RICETTA N° 5

Vi piace la lasagna? E la zucca? Queste lasagne sono il plusultra della bontà e delicatezza messe insieme. Questa ricetta l’ho vista su internet 2 anni fa, sul sito latelanera, mentre cercavo qualche ricetta interessante per le feste. L’ho preparata e sono rimasta così incantata che ho deciso di proporla non solo come pranzo  della domenica, ma di inserirla tra le ricette di Halloween. Se volete preparare una lasagna buona e che sia in grado di far dire ai vostri ospiti, che siete stati grandi in cucina, dovete assolutamente provarla e vi assicuro che lascerete tutti, compresi voi, a bocca chiusa. Si dico chiusa. E sapete perché? Questo è l’effetto che si ha quando avrete in bocca un pezzetto di questa lasagna. Tale è l’estasi che ne deriva, che si rimane a bocca chiusa con la convinzione che solo così le nostre papille gustative, assaporano e godono un momento di squisita bontà escludendo tutto quello che c’è intorno a noi in quel momento. Vi ho incuriosito? Allora provatela. Rispetto alla ricetta originale io ho fatto la mia consueta modifica che ho trovato più utile per me. Innanzitutto la cottura della zucca io la faccio sempre il giorno prima, avvantaggiandomi questo passaggio col risultato che diminuisco il tempo della preparazione che vado a fare. Se preferite con più tempo a disposizione si può preparare 500 g di pasta fresca  all’uovo e stenderla con la macchinetta o il mattarello, tagliare con la rondella delle sfoglie, lessarle in acqua bollente e metterle su un canavaccio ad asciugare . E quindi aumentare la dose di besciamella rispetto a quella che ho usato io. Quindi usate 1 litro di besciamella mescolata al composto di zucca raddoppiato frullato col mixer ad immersione. Io ho usato le confezioni di pasta all’uovo fresca, quelle che si trovano nei supermercati nel banco dei freschi, che non richiedono la pre-bollitura della sfoglia, ma vanno condite e messe direttamente in forno a cuocere. Per ultima cosa, ho preparato la besciamella con il latte senza lattosio e il burro senza lattosio a causa della mia intolleranza, ma se voi non avete problemi usate il latte fresco normale. Ora vi saluto e  vi auguro una buona giornata. Fatemi sapere quanto vi è piaciuta la lasagna.

Dose : per 4/6 porzioni
Cottura della zucca: 40 minuti
Cottura della besciamella: 20/15 minuti
Preparazione lasagna: 10 minuti
Cottura lasagna: 15/20 minuti, indicata per la precisione sull’involucro della confezione di pasta fresca che comprate.

 

Ingredienti:

1 confezione di lasagna fresca del banco frigo già pronta da 250 g (tipo sfogliavelo di G.R.)
850 g di zucca  privata dei semi della buccia e lavata
1 cipolla
olio e.v.o. q.b.
120 g formaggio grana grattugiato
qualche ago di rosmarino
sale q.b.

Ingredienti per la besciamella:
500 ml di latte parzialmente scremato senza lattosio
30 g di burro senza lattosio
30 g di farina 00
sale e noce moscata q.b.

 

PREPARAZIONE:

Soffriggete la cipolla in un padella con qualche cucchiaio di olio per 15 minuti a fuoco basso.

Aggiungete la zucca tagliata a cubotti di 1/2 cm di lato con mezza tazza d’acqua con qualche ago di rosmarino e una spolverata si noce moscata. e cuocete coperta con il coperchio per 40/50 minuti o fino a che non sarà morbida.
Una volta cotta frullate  la zucca con il mixer ad immersione e mettete da parte.
Preparate la besciamella. Fondete il burro in un pentolino a fondo spesso a fuoco basso.

 Togliete il pentolino dal fuoco, aggiungete la farina e cuocete a fuoco basso per 2 minuti mescolando di continuo con una frusta tonda per ottenere un roux bianco.

Versateci il latte tiepido e mescolate con la frusta. Portate lentamente a bollore la salsa per 10 minuti fino a che sarà addensata.

 A fine cottura aggiustate di sale e spolverate di noce moscata.

 Riprendete la crema di zucca e aggiungetela alla besciamella e mescolate per amalgamare il composto. E cominciate ad assemblare la lasagna.

Prendete una teglia rettangolare di 22 cm per 15, e  versate sul fondo una mestolata di crema di zucca e besciamella.

Mettete la prima sfoglia, riempitela con un mestolo di crema di zucca , spolverateci sopra la grana, proseguite con un’altro strato di lasagna , altra crema di zucca e grana padano e proseguite a fare gli altri strati  fino ad esaurimento degli ingredienti.
Infornate la lasagna in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti (controllate che temperatura è scritta
sull’involucro di carta della marca di pasta che comprate).
Tirate fuori la lasagna e fatela assestare una quindicina di minuti fuori dal forno in modo che le porzioni escano belle e intere.

Ed ecco un particolare della Lasagna con la Zucca.

Buon appetito!

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

TORTA DI ZUCCA E CACAO – RICETTA N° 4

TORTA DI ZUCCA E CACAO – RICETTA N° 4

 

Buon giorno a tutti. Oggi vi propongo quest’ottima torta al cacao squisita davvero,  ma con il vantaggio di mangiare meno calorie per la presenza della zucca. Rispetto alla ricetta originale (ricetta aggiuntiva del bimby di diversi anni fa), al posto dello zucchero bianco, ho deciso di utilizzare il mio tanto amato zucchero di canna.  Quando la offrite ai vostri ospiti, non svelate l’ingrediente segreto fino a quando non avranno finito di mangiare la fetta di torta (specialmente se si tratta di adulti che non mangiano verdure). Rimarranno piacevolmente sorpresi. Ecco come si rivela versatile questo ortaggio. Puoi metterlo all’interno di un dolce, ma debitamente mascherato con zucchero ed aromi, regala ai dolci morbidezza e un sapore indescrivibile, senza far sentire il suo sapore.

Con questa ricetta entriamo nel vivo delle ricette per Halloween.

Ecco alcuni consigli prima di cimentarvi.  
1)  Potete cuocere la zucca la sera prima, facendola appassire in una pentola con  poca acqua, a fuoco basso e con il coperchio, e procedere alla realizzazione del dolce il giorno dopo come ho fatto io. Mettetene a cuocere circa 900 g cruda, ne servirà 400 g totali cotta. Vi accorgerete infatti che si prepara così velocemente, che ci mettete più tempo a dirlo che a farlo.
2) Non stupitevi, se il dolce rimane basso. E’ proprio così, non avete sbagliato.
3) Servite la torta così al naturale, se la offrite per colazione o per merenda, decoratela invece  con ciuffetti di panna montata con una spolverata di cacao amaro se la servite come dessert.
4) La torta alla zucca è anche un modo per far mangiare questo ortaggio a tutti i bambini che non gradiscono molto le verdure.

Dosi : per uno stampo di cm 26 di dm = più di 10 porzioni 
Cottura della zucca: 30/40  minuti.
Tempo di preparazione : 5 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti:

400 g di zucca già cotta
230 g di zucchero di canna
100 g di farina 00
100 g di burro morbido
50 g di cacao amaro
4 uova
1 bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE:

Sbucciate, pulite la zucca dai semi, lavatela e fatela a tocchetti e mettetela a cuocere in una padella capiente con una tazzina d’acqua a fuoco medio/basso con un coperchio per circa 30/40 minuti. Quando sarà cotta pesatene 400 g e mettetela da parte.

In una ciotola montate le uova e lo zucchero per 5 minuti.

Unite la farina fino a completo assorbimento
Aggiungete la zucca , amalgamando per bene con le fruste.
Aggiungete il burro morbido.
Setacciate il cacao e mescolate.
Per ultimo aggiungete il lievito.
Versate in una tortiera imburrata del dm di 26 cm di dm e cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti. Il tempo di cottura è indicativo perché può variare a seconda del tipo di forno.
Appena è cotta, togliete la torta dal forno e lasciatela all’interno dello stampo per  5/10 minuti.
Passati i 10 minuti sfornate la torta sul piatto di portata e lasciate raffreddare.
Come dessert può essere accompagnata da ciuffetti di panna montata e una spolverata di cacao amaro e qualche scaglia di cioccolato fondente.
Ed ecco un particolare della torta all’interno.
Essendo una torta a base di zucca,  potrete usare questa ricetta per la festa di Halloween.

 

 Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA