pizzarossamimosa5-1

Ecco la seconda versione della Pizza Mimosa, questa volta in rosso per tutte coloro a cui non piace la panna o la loro preferenza è una pizza rossa invece che bianca. Vi rimando alla ricetta del mio impasto della pizza fatto con 500 g di farina, dal quale potete pesare 250/300 g di impasto lievitato per realizzare una pizza fatta in uno stampo di cm 30 di dm. Se volete vedere la mia versione della pizza Mimosa in bianco, cliccate qui. Non mi dilungo più di
tanto perché ho un’altra ricetta da scrivere per tutte voi davvero eccezionale, questa volta quella della Torta Mimosa. Continuate a seguirmi e non ve ne pentirete. Se volete cercare qualche altra idea, andate sulla categoria delle ricette dove troverete Ricette per la festa della donna, cliccateci su e sbizzarritevi, probabilmente troverete qualche altra idea che vi piacerà. Buona giornata a chi passa di qua.

Dose : per una pizza di cm 30 di dm
Preparazione totale : 25 minuti
Lievitazione : 2/3 ore
Cottura : 20/25 minuti

Ingredienti per l’impasto per la pizza : cliccate qui per vedere dosi e procedimento.

Ingredienti per il condimento di una pizza : 1 salsiccia fresca, 2 uova sode (facoltativo), 30 g di mais in scatola, 1 scamorza secca (io ne ho usata meno della metà per far vedere il colore giallo del mais e dell’uovo), 5/8 cucchiai di passata di pomodoro, olio e.v.o. q.b., sale q.b.

PREPARAZIONE :

Una volta lievitato l’impasto pesatene all’incirca 250/300 g e stendetelo nella teglia unta con un pochino di olio. Stendete la passata di pomodoro, l’olio, il sale, solo il rosso d’uovo schiacciato con uno spremi-aglio o uno schiacciapatate, il mais e la salsiccia spellata e sbriciolata in pezzetti molto piccoli. Infornate in forno già caldo a 250° per 15 minuti circa.

Passato il tempo necessario, tirate via dal forno, aggiungete la scamorza secca a cubetti e infornate di nuovo fino a che non si sarà sciolta e la pizza risulterà bella colorata.

Ed ecco pronta la pizza Mimosa al pomodoro salsiccia e rossi d’uovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*