Crema Con Uova Intere – Ricetta Buonissima e Antispreco

La crema con le uova intere è un’alternativa alla crema pasticcera fatta solo con i rossi d’uovo. Questa ricetta vi sarà utile innanzitutto quando avete poche uova a disposizione, quando sapete già che non riutilizzerete gli albumi e che andrebbero sprecati, e quando volete una crema che sia più leggera. E già, in realtà risulta più leggera di sapore proprio per la presenza degli albumi. Usate la crema con le uova intere per riempire torte e pasticcini o mangiata come merenda insieme ai biscotti secchi. Anche questa crema è una ricetta di base utile per realizzare altre creme aromatizzate come quella al cioccolato, al caffè al pistacchio e al limone. La crema con le uova intere è così buona che preparata una volta non la lascerete più, perché è una di quelle ricette che creano dipendenza. Se vi è piaciuta la ricetta usate il bottoncino dell’icona di Facebook e di Twitter che si trovano sopra ⇑ sotto al titolo della ricetta e condividetela sul vostro profilo. Un grazie a chi lo farà. Leggete l’articolo fino alla fine dove troverete i miei consigli e i trucchetti per realizzare questa e tutte le mie altre ricette a regola d’arte. Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui social, grazie !!!

DIARIO DI BORDO

Quando eravamo ragazzine, io e le mie sorelle preparavamo proprio questa crema e la usavamo per riempire la torta della mamma per le nostre festicciole scolaresche, per questo rientra tra le mie ricette confort food. Quindi oggi ve la propongo con tutta la sua bontà. Per la presenza degli albumi sappiate che risulta più chiara di colore rispetto alla crema fatta solo con i rossi dell’uovo. Questa è la crema che uso spesso anche quando vado di corsa  perché si realizza davvero in pochissimo tempo. Lo usata per riempire molte torte di compleanno e anche quella fatta per il compleanno di mio padre di quest’anno, che vedrete domani sul blog. Ma voi potete usarla anche da mangiare da sola con dei biscotti secchi tipo savoiardi o lingue di gatto oppure per riempire tartellette, cornetti, briosche, cannoli, finte pesche all’alchermes e tanto tanto altro. Quale torta avrò scelto di fare per il compleanno del mio babbo ? Non perdetevi la ricetta di domani.

Preparazione: 10 minuti
Cottura: 15 minuti
Tempo totale: 25 minuti

 

Ingredienti

500 ml di latte fresco
100 g di zucchero
2 uova intere medie
40 g di farina 00
1 limone non trattato usare la solo la scorza
1 bustina di vanillina

 

LA RICETTA PASSO PASSO

In un pentolino mettete a scaldare il latte a fuoco medio alto, con la scorza del limone e 1 bustina di vanillina. Dopo 3 minuti toglietene la quantità di un bicchiere. In una ciotola sbattete le uova intere con lo zucchero.

Aggiungete la farina e mescolate.

Poi versate il bicchiere di latte e continuate a mescolare.

Versate il composto di uova nel latte e mescolate continuamente.

Mescolate sempre nello stesso verso e portate a cottura. Ci vorranno circa 10 minuti.

Quando vedrete la crema addensarsi e la crema farà il primo bollore vuol dire che è cotta.

Coprite la superficie con la pellicola trasparente a contatto per non far formare la pellicina oppure come ho fatto io in questo caso spolverando un pochino di zucchero sulla superficie.

Fate raffreddare la crema a temperatura ambiente prima di metterla in frigorifero.

Ed ecco a voi la crema con le uova intere.

 

I MIEI CONSIGLI

Il sapore di questa crema è molto più delicato per via degli albumi, per questo motivo uso due aromi. Vi consiglio di tagliare la scorza gialla del limone tutta in un pezzo perché così rilascerà i suoi oli essenziali fino a fine cottura della crema. In questo modo riuscirete più facilmente a toglierlo a fine della cottura. Non buttate la scorsa usata. Lavatela sotto l’acqua corrente, asciugatela con un foglio di carata assorbente e tritatela in un mixer, potete riutilizzarla in un’altro dolce. Oppure potete decidere di tenere in infusione la scorza di limone nel latte per tutta la notte. Fate questa operazione la sera prima.

Se invece della vanillina volete usare quella naturale, incidete nel mezzo una bacca di vaniglia, con il coltello prelevate i semini e incorporateli con le mani allo zucchero prima di mescolarlo alle uova.

Al posto della farina potete anche utilizzare l’amido di mais che donerà ancora più leggerezza alla crema.

 

Buon appetito!

 

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *