VERZA STUFATA CON PATATE – RICETTA N° 134

Oggi un piatto vegetariano e vegano. Leggero, buono, incredibilmente delicato ma gustoso allo stesso tempo. Era proprio da tempo che non cucinavo quest’ortaggio, e ieri avendolo già da qualche giorno nel frigorifero, ho deciso di cucinarlo, ma in maniera diversa dal solito. In passato l’ho sempre cucinato in umido da solo e con l’aggiunta di poca acqua, ma ieri sera ho deciso di cucinarla insieme alle patate, aggiungendo in cottura del brodo vegetale fatto con 2 foglie di verza e qualche aghetto di rosmarino, e un pizzico, ma proprio un pizzico di pepe, proprio per far risaltare il sapore di tutti gli ingredienti.  Con questo tempaccio, il corpo rincerca sempre di più, cibi caldi, fumanti e bollenti, che riscaldano la nostra casa e il nostro spirito. Che ne dite di prepararlo per la cena di stasera ? Oggi pomeriggio, avrò del tempo libero, credo proprio che lo passerò a pasticciare qualcosa di dolce in cucina, e se riesco vorrei postarvi la ricetta di un dolcetto, perché ne ho davvero tanti di arretrati da postare.
Auguro a tutti una buona giornata, e a più tardi, spero.
Dose : per 2 porzioni
Preparazione : 15 minuti
Cottura : 1 ora circa

Ingredienti :

mezza verza
3 patate medie
400 ml di brodo
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio e.v.o.
2 pizzichi di sale
1 pizzico di pepe nero in polvere

 

PREPARAZIONE :

Preparate un brodo vegetale con 500 ml di acqua e 2 foglie grandi di verza. Fate bollire a fuoco basso per 30 minuti.

Pulite la verza eliminando le foglie esterne più dure, poi tagliatele a striscioline e lavatele sotto l’acqua corrente e fatele scolare per bene, per evitare schizzi con l’olio caldo nella pentola.

In una padella capiente soffriggete a fuoco molto basso uno spicchio d’aglio.

Nel frattempo sbucciate e lavate le patate e fatele a tocchi grossi.

Togliete l’aglio che si sarà rosolato se non vi piace, attendete qualche minuto, e versate le strisce di verza, le patate e il brodo di verza nella padella, coprite con il coperchio e fate stufare a fuoco medio-basso per 30 minuti.

Passato il tempo, controllate e aggiungete altro brodo, se quello precedente è stato completamente assorbito, e fate cuocere ancora 30 minuti o fino a che la verza e le patate non sono belle morbide e cotte. Passato il tempo, salate e pepate. Servite caldo.

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *