Crea sito
Daniwella Felicità e passione in cucina

Ricette vegetariane

TIMBALLO DI PATATE E ZUCCA CON SALSA BESCIAMELLA – RICETTA N°23

TIMBALLO DI PATATE E ZUCCA CON SALSA BESCIAMELLA – RICETTA N°23 

Questa ricetta è nata così: perché avevo 3 cose cotte, avanzate e da smaltire/riciclare e sicuramente da non buttare. Ultimamente mi è capitato abbastanza spesso di avere delle patate cotte, bollite, che che per una serie di combinazioni, non sono riuscita a preparare la pietanza per il quale le avevo cotte. Quindi dovevo farci qualcosa. E’ così che a volte nascono “le mie creazioni”. Poi avevo un bella dose di besciamella avanzata, e della zucca cotta in umido. Questo mi è frullato per la testa, questa è la ricetta che mi è venuta in mente, e questo è stato alla fine un piatto da Re, da leccarsi letteralmente i baffi. Per vedere la ricetta della besciamella cliccate qui. Se non volete prepararla, potete usare quella già pronta, andrà bene lo stesso. Se volete usare un’altro tipo di formaggio, sostituitelo con provola affumicata, fontina, brie o camoscio d’oro. Se la volete fare vi scrivo le dosi esatte. Provate e poi fatemi sapere. Essendo una ricetta con la zucca, potete inserirla tra le ricette di Halloween.

Un salutone dalla vostra Daniwella.

 

Tempo di preparazione: 10 minuti
Cottura delle patate: 40 minuti
Cottura della zucca: 30 minuti
Preparazione della besciamella: 15/20 minuti.

 

Ingredienti:

5 patate bollite
300 g circa di zucca a tocchetti cotta
1 dose di besciamella
grana padano q.b.
sale q.b.150 g di taleggio

Ingredienti per la besciamella:
500 ml di latte
30 g di burro
30 g di farina
noce moscata
sale q.b.

 

PREPARAZIONE:

Lavate le patate sotto acqua corrente e mettetele a bollire con la buccia, calcolate 40 minuti dall’inizio del bollore. Sbucciate la zucca lavatela e fatela a tocchetti e mettetela a stufare con un goccio di acqua in pentolino per circa 30 minuti o fino a quando sarà bella morbida. Preparate la besciamella come da ricetta. Passate ad assemblare gli ingredienti. In una teglia quadrata di 20 cm circa per lato fate uno strato di patate ormai tiepide, sbucciate e tagliate a fettine e aggiustate di sale. Spolverate di grana grattugiato e taleggio a pezzetti.

Coprite con uno strato di besciamella.

Fate uno strato con la zucca cotta. Se vi piace invece di metterla a pezzi potete farne una purea schiacciandola con la forchetta e versarla sopra las besciamella.

Fate un’altro strato di patate, besciamella e grana grattugiato.

Mettete in forno preriscaldato a 180° per 20/30 minuti, il tempo sufficiente per far colorare la superficie della besciamella.

Sfornate e aspettate circa 20 minuti prima di tagliare a fette.
Ecco un particolare del timballo di patate e zucca.

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

ZUPPA DI ZUCCA E FAGIOLI BORLOTTI CON CROSTONE DI PANE ABBRUSTOLITO – RICETTA N° 20

ZUPPA DI ZUCCA E FAGIOLI BORLOTTI  CON CROSTONE DI PANE ABBRUSTOLITO – RICETTA N° 20

Semplice da fare, buona da assaporare. Queste sono le caratteristiche di questa zuppa. Buona a pranzo, ma sopratutto come cena invernale. Perché non c’è niente di più buono, che mangiare una zuppa calda e buona, la sera quando l’inverno si fa più intenso, con il freddo, o quando piove, o magari anche con la neve. E’ una ricetta casalinga, molto semplice, e probabilmente la sua bontà sta proprio in questo. Io la faccio così, ma se voi volete osare e insaporirla ancora di più, sappiate che l’aggiunta di un po’ di pancetta a cubetti ( appena 50 g ) o di una salsiccia di carne spellata e sbriciolata con le mani, direttamente fatta sfrigolare in padella senza olio, prima di aggiungere i fagioli e la zucca, daranno quel tocco di sapore in più, per i più golosi. Sono in fase Zuppe e minestre. Preparatevi ad attenderne altre, semplici e buone ma sopratutto caldissime che riscaldano il cuore. Io ho usato dei fagioli secchi  che ho messo a bagno per 8 ore, la mattina prima di uscire, e poi li ho cotti con gli aromi.  Ma se voi volete, per ottimizzare il tempo potete usare quelli già cotti in scatola, basterà scolarli dalla propria acqua di conservazione e sciacquarli sotto l’acqua corrente. O usare quelli surgelati mettendoli a cuocere con gli stessi odori, per il tempo necessario. Potete anche cuocere entrambi il giorno prima. E poi la sera per cena, scaldarli e proseguire secondo la ricetta esposta. Inoltre se vi piacciono, potete aggiungere spezie come  pepe, o peperoncino, o potete condire la zuppa con parmigiano o grana grattugiato. Essendo una ricetta con la zucca, potete inserirla tra le ricette di Halloween. Bene per oggi è tutto.

Fatemi sapere come è andata, o lasciatemi un commento, o una richiesta su qualcosa che volete vedere cucinato sul blog, e io vi risponderò.

 

Tempo di preparazione: 15 minuti
Cottura della zucca: 40 minuti circa
Cottura dei fagioli secchi: 2 ore
Dose: per 4 persone

 

Ingredienti:

500 g di zucca già pulita a cubetti
mezzo bicchiere d’acqua
300 g di fagioli borlotti secchi
1 carota
1 pezzetto di sedano
1 foglia di alloro
1 foglia di salvia
1 rametto di rosmarino
1 cipollina
sale q.b.
olio e.v.o. q. b.
fette di pane scaldato o abbrustolito in padella/nel forno/nel tostapane q.b.

 

PREPARAZIONE:

Lavate gli odori e gli aromi. Pelate le carote e pulite il sedano.
Lavate i fagioli secchi sotto acqua corrente, metteteli a bagno in acqua fredda per 8 ore. Mettete a cuocere i fagioli in una pentola con abbondante acqua per 2 ore circa con la carota, il sedano, le foglie di alloro, salvia e rosmarino, il tutto per 2 ore circa o fino a che i fagioli saranno teneri. Salate solo alla fine della cottura.

Lavate e pelate la cipolla, mettetela  a stufare  in una padellala tagliata a fettine per 10/15 minuti.

Passati i minuti aggiungete la zucca lavata, sbucciata e tagliata a cubetti, e fatela cuocere con mezzo bicchiere d’acqua a fuoco medio-basso per circa 25/30 minuti, coperta con un coperchio, o fino a che sarà morbida.

Una volta cotta, scolate i fagioli dagli odori, aggiungeteli nella stessa padella con la zucca e mescolate il tutto.

Con un frullatore a immersione, frullate una poco  di zucca e fagioli, per dare una parte di cremosità al tutto.

Rimette sul fuoco il tutto e fate addensare leggermente la zuppa per circa 7/8 minuti. Scaldate 2 fette di pane casareccio, se vi piacciono più secche fatele colorare per qualche altro minuto in più. Dopo di che impiattate condendo ogni piatto con un filo di olio e.v.o a crudo. Ed ecco la vostra zuppa.

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

CIABOTTO – RICETTA N°12

CIABOTTO – RICETTA N°12

Il ciabotto fa parte della tradizione Abruzzese ed è un gustoso piatto di verdure,  cotte in umido, in bianco o in rosso, con il pomodoro fresco o la passata in bottiglia, usato come contorno ma a volte come gustosissimo piatto unico. Io lo adoro, perché questa mescolanza di sapori e di ortaggi danno al piatto un gusto tutto particolare e irresistibile. Ogni famiglia e ogni cuoca ha la propria ricetta, creata sui gusti personali e sul proprio modo di cucinare. Questa è la mia ricetta di famiglia. Se vi piacciono le verdure apprezzerete immensamente questo piatto. Nulla vieta di aggiungerne altre a seconda del gusto personale o della stagione (porri, fagiolini, zucca, asparagi etc. etc.) Io ve lo consiglio. Quando lo preparate d’estate, vi consiglio di usare il pomodoro fresco. La dose che indico è per 4/5 persone, ma sappiate che questa è una di quelle pietanze di cui io e il mio compagno facciamo da soli una vera scorpacciata. Se come me, amate le verdure e gli ortaggi, adorerete sicuramente questo piatto. Domani pubblicherò una ricetta che mi avete richiesto. Per ora è tutto, e auguro a tutti voi una piacevolissima giornata, e felicità ai fornelli.

 

Dose: per 4/5 persone
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti circa

 

Ingredienti:

2 carote grandi
1 cipolla grande
1 gambo di sedano grande
1 peperone grande rosso
1 melanzana grande
2 zucchine
2 patate medie
450 g di passata di pomodoro (quando la fate d’estate usate il pomodoro fresco fatto a pezzetti)
olio e.v.o.
e sale q.b.

PREPARAZIONE:

Lavate e mondate tutte le verdure.
In una padella capiente, mettete l’olio con carota, sedano e cipolla tagliati a pezzi non troppo piccoli e fate soffriggere a fuoco medio/ basso. Mescolate spesso, fate rosolare senza far attaccare.

Cominciate ad aggiungere gli ingredienti nella sequenza descritta.  Affettate per primo il peperone a cubetti, poi la melanzana a tocchetti, la zucchina e per ultimo le patate. Mettete il coperchio e lasciate cuocere per 10/15 minuti girando spesso, mantenendo sempre il fuoco medio basso.

Scaldate per qualche minuto la passata di pomodoro,  dopo di che versatela nella padella insieme a tutte le verdure, abbassate la fiamma al minimo, mettete il coperchio e cuocete per 30/40 minuti. Mescolando ogni tanto.

Passato il tempo aggiustate di sale e se volete qualche cucchiaio di olio a crudo.

Impiattate  e gustate un buon piatto di ciabotto abruzzese.

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

TORTA DI ZUCCA E CACAO – RICETTA N° 4

TORTA DI ZUCCA E CACAO – RICETTA N° 4

 

Buon giorno a tutti. Oggi vi propongo quest’ottima torta al cacao squisita davvero,  ma con il vantaggio di mangiare meno calorie per la presenza della zucca. Rispetto alla ricetta originale (ricetta aggiuntiva del bimby di diversi anni fa), al posto dello zucchero bianco, ho deciso di utilizzare il mio tanto amato zucchero di canna.  Quando la offrite ai vostri ospiti, non svelate l’ingrediente segreto fino a quando non avranno finito di mangiare la fetta di torta (specialmente se si tratta di adulti che non mangiano verdure). Rimarranno piacevolmente sorpresi. Ecco come si rivela versatile questo ortaggio. Puoi metterlo all’interno di un dolce, ma debitamente mascherato con zucchero ed aromi, regala ai dolci morbidezza e un sapore indescrivibile, senza far sentire il suo sapore.

Con questa ricetta entriamo nel vivo delle ricette per Halloween.

Ecco alcuni consigli prima di cimentarvi.  
1)  Potete cuocere la zucca la sera prima, facendola appassire in una pentola con  poca acqua, a fuoco basso e con il coperchio, e procedere alla realizzazione del dolce il giorno dopo come ho fatto io. Mettetene a cuocere circa 900 g cruda, ne servirà 400 g totali cotta. Vi accorgerete infatti che si prepara così velocemente, che ci mettete più tempo a dirlo che a farlo.
2) Non stupitevi, se il dolce rimane basso. E’ proprio così, non avete sbagliato.
3) Servite la torta così al naturale, se la offrite per colazione o per merenda, decoratela invece  con ciuffetti di panna montata con una spolverata di cacao amaro se la servite come dessert.
4) La torta alla zucca è anche un modo per far mangiare questo ortaggio a tutti i bambini che non gradiscono molto le verdure.

Dosi : per uno stampo di cm 26 di dm = più di 10 porzioni 
Cottura della zucca: 30/40  minuti.
Tempo di preparazione : 5 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti:

400 g di zucca già cotta
230 g di zucchero di canna
100 g di farina 00
100 g di burro morbido
50 g di cacao amaro
4 uova
1 bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE:

Sbucciate, pulite la zucca dai semi, lavatela e fatela a tocchetti e mettetela a cuocere in una padella capiente con una tazzina d’acqua a fuoco medio/basso con un coperchio per circa 30/40 minuti. Quando sarà cotta pesatene 400 g e mettetela da parte.

In una ciotola montate le uova e lo zucchero per 5 minuti.

Unite la farina fino a completo assorbimento
Aggiungete la zucca , amalgamando per bene con le fruste.
Aggiungete il burro morbido.
Setacciate il cacao e mescolate.
Per ultimo aggiungete il lievito.
Versate in una tortiera imburrata del dm di 26 cm di dm e cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti. Il tempo di cottura è indicativo perché può variare a seconda del tipo di forno.
Appena è cotta, togliete la torta dal forno e lasciatela all’interno dello stampo per  5/10 minuti.
Passati i 10 minuti sfornate la torta sul piatto di portata e lasciate raffreddare.
Come dessert può essere accompagnata da ciuffetti di panna montata e una spolverata di cacao amaro e qualche scaglia di cioccolato fondente.
Ed ecco un particolare della torta all’interno.
Essendo una torta a base di zucca,  potrete usare questa ricetta per la festa di Halloween.

 

 Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA