Crostini di Pane Fatti in Casa : Ricetta Veloce in Padella o al Forno

I crostini di pane sono dei golosi cubetti di pane raffermo tostati e conditi con olio e.v.o. e spezie varie. Questa ricetta non è solo un modo pratico per riciclare il pane avanzato o in esubero, ma in questo modo i crostini di pane si trasformano in golosi e squisiti snack spezza fame o finger food. Per la loro bontà si può dire che sono come le ciliege, uno tira l’altro. Le semplici insalate verdi, le minestre e vellutate di verdure cambieranno aspetto e struttura se da oggi in poi li accompagnerete dai crostini di pane aromatizzati alle spezie. I crostini di pane si trovano facilmente in tutti i negozi di alimentari e nei super market, ma vi assicuro che farli in casa è davvero facile e veloce, 5 minuti di orologio per farli e quando il risultato finale è davvero strepitoso questi piccoli cubetti di pane aromatici diventano davvero irresistibili. Leggete l’articolo fino alla fine dove troverete i miei consigli e i trucchetti per realizzare questa e tutte le mie altre ricette a regola d’arte. Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui social, grazie !!!

DIARIO DI BORDO

Ho sempre preparato i crostini in casa ogni volta che mi sono preparata una vellutata di verdure ma non avevo considerato l’idea che se ne potessero preparare di più e conservarli in barattolo. Così un giorno ho voluto provare quando mi sono ritrovata con del pane in esubero che oltre ad aver comprato mi era stato anche regalato. Ho pensato di metterlo in congelatore, ma essendo già pieno, non potevo metterlo tutto li. Cosi una parte l’ho congelato, una parte l ho mangiato e una parte ci ho fatto i crostini. Io vi scrivo la quantità di ingredienti che servono per realizzare i crostini che si ricavano da 5 fette di pane raffermo. Se anche voi come me avete parecchio pane da smaltire, ripete gli stessi step ogni volte aggiungendo sempre gli stessi ingredienti, olio, origano e curcuma. Lo spicchio d’aglio invece rimarrà lo stesso perché rimane in padella solo per 30 secondi per aromatizzare l’olio, quindi lo potete riutilizzare anche per i crostini di pane successivi. Seguite il mio passo passo e vedrete com’è facile preparare in casa i crostini di pane raffermo che si mantiene fragrante, profumato e croccante come appena fatto per 1 settimana. Dopo cena vi viene fame ? Ebbene godetevi questi cubetti sfiziosi di pane tostato direttamente seduti sul divano mentre guardate la tv e quel momento diventerà indimenticabile.

 

Dose : 4 porzioni
Preparazione : 10
Cottura : 5 minuti

 

Ingredienti

5 fettine di pane raffermo tagliato a fette
2 cucchiai di olio e.v.o.
1 spicchio di aglio
mezzo cucchiaino di curcuma in polvere (facoltativo)
mezzo cucchiaino di aghi di rosmarino essiccati

 

 

 

LA RICETTA PASSO PASSO

Tagliate a cubetti le fette di pane raffermo della dimensione di 2 cm per lato.

Scaldate una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio, lo spicchio di aglio in camicia schiacciato, la curcuma e il rosmarino. Inclinate la padella facendo scivolare il condimento con l’aglio sul bordo e lasciate soffriggere il tutto a fuoco medio alto per 30 secondi. Togliete l’aglio e mettetelo da parte.

Aggiungete i cubetti di pane, alzate la fiamma e per 5 minuti mescolate continuamente, i crostini devono rosolare da tutte le parti. Versate su un piatto e fate raffreddare.

 

PER LA VERSIONE AL FORNO

Riscaldate il forno a 200°. Arrivato a temperatura versate i cubetti di pane su una teglia ricoperta di carta forno, aggiungete l’olio e.v.o. , l’aglio, il rosmarino e mescolate con una spatola.

Cuocete in forno per 10 minuti rigirando i crostini a metà cottura. I crostini devono risultare dorati da entrambi i lati.

 

 

I crostini sono pronti. Potete conservarli all’interno di un contenitore a chiusura ermetica.

 

I MIEI CONSIGLI

 

Quando mi sono ritrovata con molto pane in esubero ho pensato di tagliare un’ intera pagnotta  di 1 kg. Così mi sono preparata una scorta di crostini conservati in un barattolo e da mangiare all’occorrenza. I crostini tostati li ho ottenuti dalla quantità di 5 fettine di pane. Quindi se avete tanto pane, non mettete mai tutto insieme altrimenti avrete difficoltà ad avere una tostatura di crostini omogenea. La quantità di 5 fettine di pane raffermo fatto a cubetti da tostare è perfetta per questa ricetta usando una padella di 26 cm di diametro.

Per fare i crostini utilizzate sempre pane che abbia da 2 a 3 giorni, perché più è duro, più avrete difficoltà a tagliarlo a fette. Per questa ricetta vanno bene sia il pane classico che quello confezionato come pan carrè, pan bauletto, pane in cassetta, pane senza sale, pane integrale ed altri ancora. Seguite sempre gli stessi step e il risultato sarà perfetto.

I crostini di pane rimangono fragranti, croccanti e profumati per ben 7 giorni all’interno di un barattolo di vetro a chiusura ermetica.

Sono ottimi mangiati come spezza fame, aperitivi e coktails. Sono perfetti per accompagnare minestre, vellutate e insalate di ogni tipo.

Oppure pazzeschi mangiati come snack in qualsiasi momento della giornata, quando arriva quel leggero languorino. Meglio di quelli che si comprano perché li avete fatti voi e sapete cosa ci avete messo.

Potete variare le spezie a vostro piacimento. La curcuma rende ancora più colorati i crostini di pane. Ma può essere sostituita anche con paprika dolce o affumicata. Quando ho preparato la vellutata di zucca ho fatto dei crostini per accompagnarla e li ho conditi ulteriormente con paprika dolce e scaglie di grana padano, una vera goduria.

 

 

BUON APPETITO

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *