Crea sito
Daniwella Felicità e passione in cucina

CASTAGNOLE SALATE

INGREDIENTI

400 g di farina del tipo 1
2 uova maxi
60 g di olio e.v.o.
80 g di Parmigiano Reggiano stagionatura 24 mesi
60 g di vino bianco
mezza bustina di lievito per torte salate in polvere
1 cucchiaino di sale
1 pizzico di pepe nero in polvere
mezzo cucchiaino di noce moscata in polvere
mezzo cucchiaino di origano secco in polvere
50 g di scamorza affumicata a cubetti
50 g cubetti di prosciutto cotto a cubetti
700 ml di olio di semi di arachide per friggere

 

 

Diario di bordo
Le castagnole salate sono il mio secondo esperimento in fatto di dolci di carnevale in versione salata. La ricetta è una modifica delle mie castagnole dolci, in questo caso ho dimezzato la dose facendo le sostituzioni dovute ; al posto dello zucchero ho messo il Parmigiano grattugiato (24 mesi), al posto del liquore all’anice ho utilizzato il vino bianco e ho sostituito la buccia grattugiata del limone con un po’ di rosmarino e noce moscata grattugiata. Per renderle irresistibili ho pensato di farle riempirle di scamorza affumicata e prosciutto cotto a dadini, ingredienti che avevo in frigorifero perché volevo sperimentare il migliaccio salato, quindi ho deciso di utilizzarne un pochino anche per le castagnole salate.

8o minuti

40/50 castagnole

Se non sapevate della loro esistenza o non le avete mai preparate, provate la mia ricetta e ne rimarrete piacevolmente impressionati. Non resisterete all’assaggio uno dopo l’altro.

la ricetta passo passo

i miei consigli

 Buon appetito!

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

Hai già visto queste ricette?

CASTAGNOLE SALATE
dav
Le castagnole salate sono il mio secondo esperimento in fatto di dolci di carnevale in versione salata. La ricetta è una modifica delle mie castagnole dolci, in questo caso ho dimezzato la dose facendo le sostituzioni dovute ; al posto dello zucchero ho messo il Parmigiano grattugiato (24 mesi), al posto del liquore all’anice ho utilizzato il vino bianco e ho sostituito la buccia grattugiata del limone con un po’ di rosmarino e noce moscata grattugiata. Per renderle irresistibili ho pensato di farle riempirle di scamorza affumicata e prosciutto cotto a dadini, ingredienti che avevo in frigorifero perché volevo sperimentare il migliaccio salato, quindi ho deciso di utilizzarne un pochino anche per le castagnole salate. Se non sapevate della loro esistenza o non le avete mai preparate, provate la mia ricetta e ne rimarrete piacevolmente impressionati. Non resisterete all’assaggio uno dopo l’altro. Dosi : per 40/50 castagnole salate Preparazione : 30 minuti + 30 minuti per il riposo Cottura : 20 minuti circa

Ingredienti :

dav

400 g di farina del tipo 1 2 uova maxi 60 g di olio e.v.o. 80 g di Parmigiano Reggiano stagionatura 24 mesi 60 g di vino bianco mezza bustina di lievito per torte salate in polvere 1 cucchiaino di sale 1 pizzico di pepe nero in polvere mezzo cucchiaino di noce moscata in polvere mezzo cucchiaino di origano secco in polvere 50 g di scamorza affumicata a cubetti 50 g cubetti di prosciutto cotto a cubetti 700 ml di olio di semi di arachide per friggere

PROCEDIMENTO : In una ciotola mettete la farina setacciata insieme al lievito, il Parmigiano, il sale e tutte le spezie. Mescolate.
dav
Fate un cratere al centro e versate l’uovo, l’olio e il vino. Partendo dal centro sbattete gli ingredienti liquidi e pian piano incorporate la farina.
nfd
Finite di lavorare il composto su una spianatoia. Impastate per ottenere un panetto che fare riposare coperto da pellicola per 30 minuti.
nfd
Riprendete l’impasto e ricavate tanti pezzetti del peso di xx l’uno. Schiacciateli tra le dita, inserite un cubetto di provola o prosciutto cotto, e ricavate tante palline.
dav
Friggete le castagnole salate in olio caldo fino a doratura.
nfd
Fate scolare su carta assorbente e servite.
dav
  I MIEI CONSIGLI : Per fare questa ricetta potete usare tranquillamente anche la farina 00. Per riempire potete variare il formaggio o il salume, mettendo quello che è di vostro gradimento. Se volete delle castagnole ancora più saporite, una volta scolate potete rotolarle nel Grana Padano grattugiato.