Crea sito
Daniwella Felicità e passione in cucina

BISCOTTI DA LATTE INZUPPOSI

INGREDIENTI per 500gr.

3 uova medio grandi

80 g di latte (io ho usato quello vegetale)

150 g di olio di semi di arachide

200 g di zucchero + quello per decorare i biscotti

i semini di una bacca di vaniglia

la scorza di 1 limone grattugiato

mezza bustina di ammoniaca per biscotti (12/15 grammi)

600 g circa di farina 0 + quella per impastare

 

 

 

5o minuti

Cosa c’è di meglio di una ricetta dolce per iniziare questo nuovo anno? Vi presento i biscotti da latte inzupposi .Per molti di noi questi sono i biscotti del ricordo … il ricordo della tradizione, il ricordo delle nostre nonne che preparavano biscotti da latte inzupposi, si perché la loro particolarità è prosciugare dalla tazza qualsiasi liquido noi usiamo per la colazione latte, te  o caffè.  Semplici e leggeri, perché non c’è burro ma solo olio di semi.

Diario dei ricordi
I RIMPIZZI … così li ha chiamati mia suocera appena li ha mangiati, raccontandomi che quando era bambina e viveva a Cappelle, in Abruzzo, la sua famiglia preparava biscotti così quando era il periodo della mietitura. Farli in casa è una soddisfazione grandissima. Vedrete, al mattino la cosa più bella sarà quella di alzarsi velocemente dal letto, e mettersi a fare colazione con questi biscotti.

Curiosità  sull’ammoniaca per dolci chiamata anche bicarbonato di ammonio : un’agente lievitante utilizzato in pasticceria. Da non confondere con l’ammoniaca che si usa per la pulizia della casa, in comune hanno solo il forte odore che sprigionano.  La trovate in forma di bustine nel reparto dolci vicino agli altri tipi di lieviti chimici. Il bicarbonato di ammonio dona al biscotto croccantezza, abbiate un po’ più di accortezza quando aprirete il forno, vi consiglio di aprirlo lentamente e non mettere il volto proprio davanti alla fessura del forno, tenetelo rivolto nel verso opposto, lasciate uscire tutti i vapori e poi togliete i biscotti. Aspettate che i biscotti si raffreddino per bene prima di mangiarli e lasciate lo sportello del forno aperto dopo la cottura. Una volta raffreddati i biscotti sono buonissimi e pronti ad essere inzuppati. Cliccate qui e cliccate qui per saperne di più sull’ammoniaca per i dolci.  

la ricetta passo passo

Varianti

La seconda volta che li ho preparati,  mi sono divertita a farne altre due versioni alternative, una con la copertura di zucchero di canna al posto dello zucchero bianco, e l’altro ho aggiunto allo zucchero di canna delle scagliette di cioccolato fondente. Troverete le foto anche di questi qui in fondo ↓↓.

i miei consigli

 La ricetta è tratta da  FATTO IN CASA DA BENEDETTA. 

Come al solito ho cambiato qualcosa qua e là, sia nel procedimento che negli ingredienti. Ormai sapete che anche se prendo ispirazione da ricette altrui, mi piace personalizzarla a mio piacimento. Auguro a tutti voi un anno pieno di affetto e amore e che possiate affrontare i 365 giorni del 2017 con sorriso, forza e determinazione.

BUON ANNO A TUTTI!

 

Cucinala anche tu e fammi sapere com’è andata! Non dimenticare i tag di Facebook @passioneincucinacondaniwella e Instagram @daniela.addis72 e l’hashtag #lericettedidaniwella.

Grazie a tutti per i vostri like e condivisioni.

NON PERDERE NESSUNA DELLE MIE RICETTE, ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Felice giornata

Enjoy #daniwella

Hai già visto queste ricette?