involtini-di-verza-con-ragu-e-besciamella-ricetta-n-159

INVOLTINI DI VERZA CON RAGU’ E BESCIAMELLA – RICETTA N° 159

Con questa ricetta farete un figurone. Dopo  quella degli involtini di verza con purea di patate e prosciutto cotto, oggi vi propongo questa seconda, con un ripieno diverso ma gustoso allo stesso tempo, il tutto ricoperto da un sottile strato di besciamella e ragù di carne. Come vi avevo detto, con questa ricetta ho aggiustato un po’ il tiro, e seguendo il consiglio, di chi mi aveva suggerito di usare anche la besciamella, avendo assaggiato i precedenti involtini, ho provato a rifarli, e il successo è stato assicurato. Quando li ho preparati, ero a casa della mia amica Ivana, e al momento di preparare la besciamella mi sono accorta, che non aveva la farina 00, c’era solo la semola rimacinata. La mia amica mi ha suggerito che non c’era alcun problema a fare la besciamella con la semola rimacinata. Così l’ho fatta ed è venuta lo stesso una besciamella molto buona. Vi scrivo quindi esattamente la ricetta come l’ho fatta io. Se voi volete, potete fare la besciamella con la farina 00.  Io li ho usati come piatto principale del pasto, ma voi dategli il posto che preferite all’interno del vostro menù. Quando si tratta di una mia creazione, sono al settimo cielo, quello che mi suggerisce la fantasia a volte è straordinario, quando si ha poi un risultato così. I miei tremendi mal di testa si sono ripresentati alla grande. Credo che sia ora che riprenda i Fiori di bach alla mia erboristeria di fiducia. Vi aggiornerò presto sul risultato, chissà che possa essere di consiglio a chi ha il mio stesso problema.

Buona giornata a tutti.

 

Dose : per 8 involtini
Preparazione : 1 ora e 30 minuti
Cottura : 20/25 minuti

 

Ingredienti :

8 foglie di verza
400 g di patate
80 ml di latte fresco
30 g di olio e.v.o.
un pizzico di noce moscata in polvere
50 g di Parmigiano grattugiato
300 g di carne macinata mista (vitello e maiale)
70 ml di vino bianco
100 g di misto per soffritto carota-sedano-cipolla
1 litro e 100 ml di passata di pomodoro
sale e pepe q.b.

 

Ingredienti per la besciamella :

250 ml di latte
20 g di burro
30 g di farina di semola rimacinata (se volete voi usate 30 g di farina 00)
sale e noce moscata q.b.

 

PREPARAZIONE :

Mettete sul fuoco una pentola capiente, con abbondante acqua salata e portate a bollore. Staccate dalla verza 8 foglie esterne, piuttosto grosse, e senza romperle, eliminate con un coltello la venatura centrale piuttosto fibrosa.

Lavatele con abbondante acqua tenendole un pochino a bagno dopo di che scolatele.

Sbollentate le foglie di verza per 5 minuti, mettendole nella pentola una sopra all’altra.

Scolatele, fatele raffreddare completamente, e asciugate i residui di acqua con carta da cucina.

 

Sbucciate, lavate e fate a tocchi grandi le patate. Cuocetele in acqua per 10 minuti circa da quando parte il bollore. Una volta cotte, schiacciatele in uno schiacciapatate.
Preparate il purè : amalgamate alle patate il latte caldo, il burro, il Parmigiano grattugiato,sale, pepe e noce moscata.

Preparate il ragù : soffriggete per 3 minuti, in un pochino di olio e.v.o., il misto per soffritto.

Aggiungete la carne macinata sgretolandola con le mani.

Fatela rosolare da entrambe le parti, dopo di che aggiungete il vino e fate sfumare completamente.

Salate, pepate, aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco lento per circa 1 ora, 1 ora e mezza.

Cuocete fino a far restringere il ragù.

Mentre cuoce il ragù preparate la besciamella,  per vedere il procedimento cliccate qui, ma usate le dosi negli ingredienti su indicati.

Unite al purè di patate il ragù ristretto, tenendo da parte solo 2 cucchiai di ragù. Mescolate fino ad amalgamare perfettamente i due composti.

Formate ora gli involtini : prendete una foglia di verza bene aperta, poggiatela su carta assorbente e mettete al centro un cucchiaio abbondante di composto di purè al ragù, dovete dividerla in 8 cucchiaiate.

Chiudete a pacchetto prima la parte esterna.

Poi arrotolate il pacchetto partendo dalla venatura centrale, fate capitare la parte ripiegata verso il basso.

Poggiate man mano gli involtini in una pirofila.

Ricoprite ogni involtino con un cucchiaino abbondante di besciamella e un pochino di ragù avanzato giusto appena per dargli il colore rosso.

Infornate in forno già caldo per 20/25 minuti circa.

Aspettate 10 minuti prima di mangiarli.

Ed ecco un particolare dell’interno.

 

Buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social,  lasciami un tuo commento e 1 MI PIACE sulla pagina Facebook, in questo modo potrai essere sempre aggiornato/a sulle novità e sulle ricette.Diventa FOLLOWER di Daniwella anche su Twitter cliccando qui.

ORA ANCHE SU INSTAGRAM, diventa fan cliccando qui. 
Per contattarmi in privato scrivetemi una email a questo indirizzo : [email protected]

CLICCA QUI E SCOPRI QUALCOSA DI PIU’ SU DANIWELLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*